Champions League: Liverpool-Napoli 1-1, Mertens poi Lovren

Nella quinta giornata della fase a gironi di Champions League il Napoli di Carlo Ancelotti aveva bisogno di fare punti in casa dei campioni in carica della manifestazione, il Liverpool, e ci è riuscito. La formazione partenopea, scesa in campo con un 3-5-2 mascherato, con i due esterni pronti a ripiegare sulle sortite offensive avversarie, ha fatto il suo mettendo in difficoltà i “Reds”.

Il Napoli, pronto ad offendere con i due attaccanti più veloci, Lozano e Mertens, ha trovato il vantaggio al 20′ del primo tempo grazie alla punta belga brava ad involarsi tutto solo sul filo del fuorigioco e a battere con un fendente l’ex portiere della Roma Alisson Becker. Per il Liverpool è una doccia fredda e le formazioni vanno al riposo con questo score.

Nella ripresa i padroni di casa affondano il colpo e dopo il forcing trovano il pareggio al 65′ con un colpo di testa del difensore Lovren. Il pari non cambia più e le due squadra ora saranno attese all’ultimo turno. Il Napoli giocherà al “San Paolo” contro il fanalino di coda Genk e potrà anche solo pareggiare, mentre gli inglesi contro il Salisburgo dovranno stare attenti a non commettere passi falsi.

IL TABELLINO
LIVERPOOL-NAPOLI 1-1
Marcatori: 20′ Mertens (N), 20′ st Lovren (L)
Liverpool (4-3-3): Alisson; Gomez (12′ st Oxlade-Chamberlain), Lovren, Van Dijk, Robertson; Henderson, Fabinho (19′ Wijnaldum), Milner (33′ st Alexander-Arnold); Salah, Firmino, Mané. A disp.: Adrian, Lallana, Shaqiri, Origi. All.: Klopp
Napoli (3-5-2): Meret; Maksimovic, Manolas, Koulibaly; Di Lorenzo, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski (40′ st Younes), Mario Rui; Mertens (35′ st Elmas), Lozano (27′ st Llorente). A disp.: Ospina, Luperto, Gaetano, Callejon. All.: Ancelotti
Ammoniti: Robertson (L); Koulibaly, Allan (N)
Espulsi: nessuno
Arbitro: del Cerro Grande (Spa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *