Cagliari Calcio: Maran e Carli non si muovono

L’avvio di stagione inaspettato da parte del Cagliari che si è ritrovato proiettato verso le prime posizioni della classifica di Serie A ha fatto vedere a molti quanto sia stato importante il lavoro svolto in estate dal Direttore sportivo degli isolani Marcello Carli. Questi, sfruttando alcune dinamiche di mercato, è stato in grado di costruire una squadra di grande qualità.

Sono arrivati giocatori importanti, con grande esperienza internazionale che hanno elevato il tasso tecnico dell’intera rosa. Ora, con risultati positivi, il popolo cagliaritano sogna. Proprio Carli ha fatto alcune considerazioni: “Non ci aspettavamo di essere dove siamo, sarebbe da sciocchi e presuntuosi affermare il contrario“.

Il Diesse del Cagliari ha anche aggiunto: “Dobbiamo viverla serenamente, senza tanti discorsi. I punti li abbiamo fatti sul campo, ce li siamo meritati. Chi fa questo lavoro e non vuole pressioni credo che abbia sbagliato qualcosa. Abbiamo subito più pressioni l’anno scorso nel momento più difficile della stagione, bravi il mister ed i giocatori a compattarsi per andare avanti. Abbiamo un gruppo forte, anche chi gioca meno si allena a 1000 all’ora, tenendo la qualità alta. Maran? Parlo mal volentieri dell’allenatore perché ho paura che me lo portino via. La qualità di mister Maran la vedevo già l’anno scorso, quando ha tirato fuori il massimo nel momento di difficoltà. Gli allenatori bravi risolvono problemi e lui sa farlo. Sia io che Maran siamo già in una grande squadra, non ci manca niente qua a Cagliari. Oggi la situazione è questa, anche se il calcio viaggia velocissimo“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *