SPAL: Floccari si rende conto del momento difficile

Pericolosamente ultima a sette punti dopo undici giornate di campionato la SPAL deve cominciare a fare un mea culpa e a rivedere le proprie ambizioni di inizio stagione. La dirigenza, così come il tecnico Leonardo Semplici, non hanno mai pensato a nulla di più della salvezza, ma qualcuno sperava che le mire del club estense fossero superiori a quelle delle ultime due annate.

La squadra non riesce a girare nel modo giusto e anche in partite in cui i ferraresi meriterebbero di fare punti questi non arrivano. E’ il caso dell’ultima sfida casalinga contro la Sampdoria che ha regalato il successo ai blucerchiati dopo una buona prova della SPAL. L’esperto attaccante Sergio Floccari ha detto la sua sul momento della squadra: “In questo momento è vietato deprimersi“.

Il giocatore, con un passato ricco di esperienze, ha parlato della SPAL dicendo: “Abbiamo affrontato una squadra che non meritava questa classifica. Non è andata come speravamo, a mio avviso abbiamo fatto una buona partita. A volte paghiamo dei momenti in cui abbiamo dei cali di attenzione, che deve sempre essere massima. Spogliatoio? La cosa più sbagliata in questo momento è deprimersi, dobbiamo tenere la testa alta e la lucidità: c’è tanta strada davanti, dobbiamo subito capire cosa mettere a posto. Rispetto allo scorso anno abbiamo avuto un inizio più complicato, le neo-promosse sono partite forte. Stiamo facendo fatica dal punto di vista della continuità“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *