Calciomercato Bologna: Ibrahimovic possibile ma a una condizione

Zlatan Ibrahimovic, in scadenza di contratto a fine dicembre con la franchigia americana dei Los Angeles Galaxy, nonostante i suoi trentotto anni sarebbe ancora pronto per fare ritorno in Europa ed in particolare nel campionato della Serie A dove ha avuto molte occasioni di crescita e dove ha vinto molto.

Lo svedese non appare più interessato ad ingaggi faraonici visto che il suo messaggio è stato chiaro. Un ritorno nel campionato italiano dove si è sempre trovato benissimo sarebbe la chiusura perfetta della sua carriera. Ma sappiamo che Ibra, così come Ribery, non è uno che ha voglia di pensare alla pensione, ma in campo rimane un grande agonista.

Proprio lui, parlando di Italia, oltre a parlare di Napoli e Inter si è soffermato sul Bologna, il Bologna dell’amico Sinisa Mihajlovic. Parole che hanno colpito e che potrebbero nascondere una clamorosa operazione all’ombra delle due torri. Ibrahimovic ha detto: “Non escludo un ritorno in Italia, perché da voi ho vissuto momenti indimenticabili. Vorrei andare in una squadra che punti allo scudetto, posso ancora fare la differenza. Non sono un animale da zoo che la gente va a vedere, posso ancora fare una ventina di gol a stagione. Mihajlovic è un amico, se scegliessi Bologna lo farei solo per lui. Ma la decisione finale dipenderà da vari aspetti“. Qualcuno a Bologna comincia a farci un pensiero, ma solo se le big italiane dovessero tirarsi indietro e, soprattutto, se gli accordi economici saranno accettati dal campione scandinavo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *