Calciomercato Lazio: Luis Alberto apre a un possibile addio

La Lazio ha restituito stimoli al centrocampista Luis Alberto che con la maglia biancoceleste è tornato ad essere un giocatore vero. La dirigenza romana ha sempre creduto in lui tanto da non avere intenzione di privarsene neppure dopo la sua stagione migliore. Il calciatore, dal canto suo, non ha mai rinnegato i capitolini.

Proprio il giocatore spagnolo, infatti, ha tenuto a sottolineare: “L’anno scorso ho subito un infortunio abbastanza grave che mi ha indebolito per gran parte dell’anno. E’ stato molto difficile competere e sono rimasto fuori diverse partite. In queste condizioni già ero poco utile al mio club, in più chiaramente non potevo arrivare in Nazionale. Mi sono detto di essere più positivo possibile e di lavorare di più. Stavo giocando e non giocando tutto l’anno e in estate mi sono detto che dovevo guarire perché altrimenti la mia carriera avrebbe continuato a scendere e non potevo permettermelo“.

Luis Alberto ha aggiunto: “Non so se sono una star o no. Quello che voglio è stare bene, continuare a divertirmi e mantenere questo livello il più a lungo possibile. Lavoro per prevenire gli infortuni, per evitare di stare ancora male. Voglio essere sempre disponibile per il mister, giocare bene anche per essere convocato più volte possibile. Ho giocato più di 100 partite nella Lazio e qui mi sento molto a mio agio, come del resto anche la mia famiglia“.

Il centrocampista ha però lasciato aperto uno spiraglio ad un possibile addio: “Questa estate si è parlato molto di un mio possibile ritorno in Spagna? Quando si parla di un giocatore è perché sta facendo bene. Penso che non ci sia mai stata la possibilità che io lasciassi la Lazio. Se il Barcellona dovesse muoversi per me? Se il Barcellona mi chiamerà, vi ringrazierò. Alla fine un giocatore deve pensare a competere, stare bene e decidere in base alle opportunità“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *