Tottenham: Pochettino non vuole lasciare il suo posto

La panchina di Mauricio Pochettino sta continuando a traballare. Dopo il clamoroso 2-7 patito in Champions League contro i tedeschi del Bayern Monaco, per i giocatori della formazione londinese è arrivato anche un altro pesante stop, questa volta in Premier League contro il Brighton per 3-0.

Numeri impietosi che in quest’ultima settimana hanno messo seriamente in discussione la panchina dell’allenatore. Il diretto interessato, però, non vuole sentire di dimissioni dando la propria sentita risposta: “Sono qui da cinque anni e mezzo e in ogni conferenza mi avete chiesto del mio futuro“.

Il tecnico argentino ha anche aggiunto: “Spero che lo chiederete ancora, così potrò restare qui almeno altri cinque anni. Sento di avere il pieno sostegno della squadra: non ho dubbi che i calciatori diano sempre il massimo: giocano prima per loro e le loro famiglie, poi per il club e lo staff tecnico“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *