Fiorentina: Ribery fenomeno che aiuta i compagni di squadra

Franck Ribery, lasciato il Bayern Monaco dopo tanti anni di successi, per ‘svernare’ ha scelto il campionato italiano ed in particolare la Fiorentina del presidente Rocco Commisso, che ha subito accettato di accogliere in rosa un campione del calibro del transalpino. Ribery non è più un ragazzino, almeno a livello di anagrafica, ma dal punto di vista agonistico è ancora in grado di dare del filo da torcere a tutti.

L’attaccante francese, parlando del suo impatto con il calcio italiano e con la Fiorentina ha detto: “Sono molto felice quando vedo un ambiente così. Abbiamo giocato con cuore e coraggio per loro (indicando i tifosi, ndr). Mi piace giocare a calcio per momenti così belli, dobbiamo lavorare ancora e bene così, che anche oggi abbiamo vinto una partita molto difficile. Io Fenomeno? Anche i tifosi lo sono. Firenze mi piace, anche alla mia famiglia. Abbiamo una bella squadra, fatta di tanti giovani. L’importante è che mi senta bene, sto lavorando al massimo ogni giorno ed è importante essere arrivato subito al mio livello”.

Per Ribery sono arrivate belle parole anche dal terzino viola Dalbert Henrique che del nuovo compagno di squadra ha detto: “Ha esperienza e in campo è sempre felice: uno così aiuta tutti. Dell’età non si dice niente, perché non la dimostra quando gioca. Speriamo di continuare tutti così”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *