Hellas Verona: Juric felice per il buon momento della squadra

L’Hellas Verona aveva iniziato la stagione da vittima sacrificale, la squadra che aveva tutte le caratteristiche per fare immediatamente ritorno in cadetteria, e invece, grazie al lavoro del gruppo e al credo tattico dell’allenatore la squadra scaligera ha sorpreso a più riprese gli avversari.

In questo momento, dopo il successo sulla Sampdoria, la panchina di Ivan Juric è ben salda e a Verona tutti si aspettano altre sorprese positive. Il tecnico, dopo la bella prova contro i blucerchiati, ha detto: “La squadra ha fatto una partita molto seria, una bella prestazione. L’importante era fare tre punti, non era sufficiente fare solo belle prestazioni“.

Juric ha anche aggiunto: “Kumbulla? Quando facciamo le partitelle gli attaccanti non facevano mai gol e allora ho pensato che doveva restare con noi quest’anno. E’ un ragazzo maturo, molto serio, sta crescendo bene e ha caratteristiche buone. I ragazzi si conoscono bene, le coppie vanno bene. In attacco scelgo in base alla settimana. Ma i sette dietro mi danno ampie garanzie“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *