Fiorentina: Commisso vuole conquistare trofei importanti

Il nuovo proprietario della Fiorentina, Rocco Commisso, ha dimostrato fin dal suo arrivo a Firenze di essere intenzionato a riportare la squadra agli antichi fasti. Dopo l’ultima stagione, da dimenticare visto che la salvezza è arrivata alla giornata conclusiva, ora per i viola è arrivato il momento di rinascere.

Proprio il patron dei “Gigliati” ha chiarito il proprio personale progetto: “Il calcio ed il mio amore per esso mi ha aiutato a raggiungere quello che ho oggi. L’ho imparato a Marina Gioiosa Ionica in Calabria dove a 7 o 8 anni giocavo davanti alla stazione in inverno e in spiaggia d’estate. Adesso dopo 57 anni è il mio turno di rendere al mio paese, l’Italia, quello che il calcio ha dato a me ed ho comprato la Fiorentina“.

Commisso ha evidenziato: “È stato un giorno fantastico il 7 giugno quando sono entrato dentro al Franchi, emozioni che non ho mai vissuto in vita mia: loro mi hanno accettato per quello che sono, il semplice Rocco che prima di essere padrone era un semplice calciatore e un grandissimo tifoso del calcio ed ora della mia Fiorentina. Spero di ricambiare tutto l’affetto dimostrato a me e alla mia famiglia con qualche trofeo speriamo nel prossimo futuro. Grazie Firenze, grazie Patrimonio Italiano, presto ci rivedremo nella mia Italia“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *