Champions League: Barcellona-Inter 2-1, Suarez affonda i nerazzurri

La notte del “Camp Nou”, di Barcellona-Inter, ha lasciato l’amaro in bocca a tutti i tifosi nerazzurri. La squadra di Antonio Conte ha ceduto alla sempre temibile banda capitanata da Leo Messi e Luis Suarez solo dopo aver lottato dando tutto in campo. La formazione milanese è stata in grado di portarsi in vantaggio dopo appena due minuti di gioco con Lautaro Martinez.

Un gol in contropiede che ha messo paura alla squadra di Ernesto Valverde che per tutta la prima frazione di gioco ha faticato a trovare la via della rete, mentre gli ospiti hanno più volte ‘rischiato’ di raddoppiare. Ma nel calcio, si sa, la legge del gol è davvero strana e così nella ripresa ecco che il Barcellona torna a fare il Barcellona.

Al 58′, infatti, da un assist-cross di Vidal arriva lo spettacolare tiro al volo da fuori area di Suarez che riporta la sfida in parità. A questo punto l’Inter si spegne e i blaugrana iniziano a fraseggiare tra le linee anche grazie alla “Pulce”. Sembra essere solo questione di tempo per il raddoppio del Barcellona e infatti così è. A cinque minuti dalla fine ancora Messi serve Suarez che si beve Godin e da centro area batte ancora Handanovic. Partita finita e per l’Inter arriva il momento di fare i conti con una classifica impietosa che vede un punto all’attivo frutto del pari interno con lo Slavia Praga. Vince il Borussia Dortmund che si porta in vetta a quota 4 punti proprio con i catalani.

IL TABELLINO
BARCELLONA-INTER 2-1
Marcatori: 2′ Martinez (I), 13′ st Suarez (B), 40′ st Suarez (B)
Barcellona (4-3-3); Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Semedo; De Jong, Busquets (8′ st Vidal), Arthur; Messi, Suarez, Griezmann (21′ st Dembélé). A disp.: Neto, Rakitic, Todibo, Wagué, Pérez. All.: Valverde.
Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva (26′ st D’Ambrosio), Barella, Brozovic, Sensi (35′ st Politano), Asamoah; Martinez, Sanchez (21′ st Gagliardini). A disp.: Padelli, Vecino, Biraghi, Esposito. All.: Conte.
Ammoniti: Griezmann, Piqué, Sergi Roberto, Vidal (B); Barella, Sanchez (I)
Espulsi: nessuno
Arbitro: Skomina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *