Calciomercato Parma: Cornelius non vuole essere una meteora

Il Parma, dopo il bel successo contro il Torino in campionato, appare decisamente più disteso anche se la sfida della settima giornata contro la Spal è dietro l’angolo. I “Ducali” stanno cercando di mettere sempre più a frutto gli insegnamenti del tecnico Roberto D’Aversa che contro i granata di Mazzarri ha gettato nella mischia anche Andreas Cornelius.

L’ex attaccante dell’Atalanta ha segnato un gol fondamentale che ora lo fa avanzare nelle gerarchie dell’allenatore. Proprio il calciatore danese ha detto: “Qui a Parma mi aspettavo qualcosa del genere. So che in questo campionato ci sono squadre più attrezzate, ma continuando a lavorare in questo modo sono sicuro che il Parma potrà ottenere risultati positivi anche con squadre sulla carta più attrezzate di noi“.

Il giocatore classe 1993, giunto in Emilia con la formula del prestito, ha anche spiegato: “Paragoni? Ovviamente tra Italia e Francia c’è una cultura differente, in Italia il calcio è più tattico mentre in Ligue 1 è più fisico e un pochino più veloce. Poi ci sono anche differenze tra Atalanta e Parma, nel modo di interpretare il calcio. Da Gasperini ho imparato tanto. Giocare con Inglese? E’ una opportunità. Non ci abbiamo lavorato troppo in allenamento, ma per gli avversari può essere anche più difficile avere a che fare con due attaccanti di peso“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *