Juventus: Cristiano Ronaldo pensa già al ritiro

La Juventus ha investito su Cristiano Ronaldo per conquistare la Champions League e per farlo un anno fa le parti hanno siglato un contratto triennale. L’attaccante portoghese, nonostante le sue grandissime qualità, non è riuscito nell’impresa alla prima stagione in bianconero, ma tra questa e la prossima sarà fondamentale arrivare in fondo alla massima competizione continentale.

Il giocatore, infatti, ha fatto alcune considerazioni sulla propria carriera chiarendo che per lui il tempo in campo potrebbe essere vicino alla fine: “Adoro ancora il calcio. Adoro intrattenere i tifosi e le persone che amano Cristiano Ronaldo. Non importa l’età, si tratta solo di mentalità. Negli ultimi cinque anni ho iniziato però il processo che mi vedrà prima o poi fuori dal calcio, quindi chissà cosa accadrà tra un anno o due“.

Il giocatore portoghese della Juventus ha aggiunto: “Ci sono voluti molti anni di duro lavoro, dedizione e passione per raggiungere ciò che ho nel calcio. Al di fuori del calcio non sono ancora allo stesso livello ovviamente, ma sono un ragazzo competitivo e non mi piace essere il numero due o il numero tre. Voglio sempre essere il numero uno. Lo farò, ci riuscirò al 100%. Quello che mi motiva sempre di più è la pressione. Il rapporto che ognuno di noi ha con la pressione. Tutto sta nel saperla gestire. Devi avere fiducia in te stesso“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *