As Roma: Fonseca preoccupato dalla mancanza di continuità

La Roma di Paulo Fonseca dopo il successo in extremis contro il Bologna in quel del “Dall’Ara” ha vanificato tutto cadendo in casa contro un’ottima Atalanta. I giallorossi hanno avuto le occasioni per portarsi in vantaggio, ma non concretizzare è stato l’errore che poi ha condannato il gruppo capitolino.

Proprio l’allenatore ha detto: “L’Atalanta ha meritato la vittoria perché noi non abbiamo fatto una buona partita, siamo andati in difficoltà nell’uno contro uno, non abbiamo avuto buone linee di passaggio, abbiamo avuto un’occasione ma l’Atalanta ha controllato meglio il gioco. Ho cambiato sistema perché pensavo fosse meglio per contrastare l’Atalanta, hanno segnato su un errore in fase di impostazione, dopo il gol loro non abbiamo più pressato. Sapevano che i giocatori bergamaschi sono molto pericolosi. Gli avversari hanno pressato molto bene i nostri centrocampisti, non abbiamo trovato soluzioni“.

Il mister della Roma ha anche sottolineanto: “Passo indietro sul piano del gioco? Si tratta di un gioco diverso da quello degli altri, l’Atalanta ha meritato la vittoria ed ha giocato bene con marcature uomo a uomo a tutto campo, noi non ci siamo riusciti. Non siamo mai riusciti a controllare la palla, è molto difficile giocare con una marcatura così. Se il problema maggiore è la continuità? Non abbiamo vinto ma domani è un altro giorno, dobbiamo continuare così, anche quando abbiamo fatto tre vittorie di fila dicevo lo stesso, è un campionato molto molto difficile“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *