PSG: Icardi al lavoro per essere riscattato

In estate Mauro Icardi non deve certo aver vissuto momenti idilliaci. All’Inter è stato tenuto in disparte, lontano dalle amichevoli e dalla possibilità di completare al meglio il proprio lavoro fisico. Ora il giocatore, con il trasferimento a Parigi, sta cercando di recuperare e di allinearsi al lavoro dei nuovi compagni di squadra.

L’attaccante argentino ha lasciato l’Inter consapevole che non ci sarà un ritorno e proprio per questo sono arrivate le sue personali dichiarazioni, dichiarazioni di chi sa che il treno da prendere è proprio quello del Paris Saint-Germain. Maurito ha accettato la corte del presidente Nasser Al-Khelaifi, ma la riconferma passerà da come si sarà comportato in stagione.

L’ex giocatore di Inter e Sampdoria ha così sottolineato: “Sono venuto qui per giocare. Se arrivi con un’opzione di acquisto, il giocatore deve dare il meglio di sé affinché il club lo acquisti. Vedremo che succederà la prossima estate“. Attualmente il calciatore si trova alla corte di Tuchel con la formula del prestito con un diritto di riscatto fissato a 65 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *