SPAL: Valdifiori pronto a credere nel gruppo estense

La SPAL dopo un inizio di campionato sicuramente complicato, viste le prime due partite senza punti, è riuscita a ribaltare il risultato in occasione del terzo match contro la Lazio, un 2-1 che ha dato morale all’intero gruppo ferrarese. La strada verso la salvezza è lunga e complicata, ma la formazione a disposizione di mister Semplici è in grado di farcela ancora una volta.

Nel frattempo il centrocampista della formazione estense Mirko Valdifiori ha preso la parola per fare alcune considerazioni: “Ho visto una SPAL che nonostante venisse da due sconfitte e si trovasse sotto contro una squadra importante come la Lazio, nel secondo tempo ha avuto la forza di reagire compattandosi. Ci siamo guardati negli occhi e ci siamo detti che volevamo smuovere la classifica a tutti i costi, entrando in campo con uno spirito diverso dal primo tempo. Infatti abbiamo prima pareggiato e poi addirittura vinto, guadagnando tre punti fondamentali“.

Il calciatore ha anche aggiunto: “E’ sicuramente una SPAL in costruzione: alcuni elementi devono ancora amalgamarsi ai dettami del mister, che viceversa deve valorizzare le caratteristiche migliori dei nuovi arrivati. Noi ci alleniamo al massimo e cerchiamo di portare in campo quello che chiede l’allenatore: nelle prime due partite ci siamo riusciti poco, con la Lazio siamo andati meglio. Deve essere un punto di partenza per giocare di squadra e raccogliere risultati. Siamo un ottimo gruppo che sa stare insieme nei momenti di difficoltà, e questa compattezza può fare la differenza in certi momenti. Anche il mister ha saputo farsi sentire in spogliatoio“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *