SPAL: Mattioli soddisfatto ma ora indica la via da seguire

La SPAL di Leonardo Semplici, dopo zero punti in due gare è riuscita a conquistare la prima vittoria in rimonta sulla Lazio di Simone Inzaghi. Una prova di carattere per il gruppo ferrarese che ha fatto tornare l’euforia anche al numero uno della società. Walter Mattioli, ha spiegato: “Non speravo nella vittoria. Solo così ci salviamo“.

Il presidente degli estensi ha aggiunto: “Sentiamo molto quello che stiamo facendo, per noi è importante fare bene, restare concentrati. Oggi non pensavo che riuscissimo a vincere questa partita, soprattutto perché all’inizio eravamo timorosi, però c’è sempre speranza sulle modifiche della squadra e nella ripresa è stata una bellissima partita. Sull’1-1 loro hanno inserito Correa e Milinkovic-Savic per cambiare le cose, noi invece Strefezza. Ed è stato Strefezza effettivamente a cambiarle“.

Mattioli ha anche aggiunto: “Serve amalgama perché ci sono tanti ragazzi nuovi, il tempo migliorerà le cose. Spero che tutti entrino sempre come nel secondo tempo. Avete visto Strefezza? Appena entrato, ha iniziato a dare legnate a Lazzari, senza guardare in faccia a nessuno. Voglio questo da loro, ci possiamo salvare, ma con questo tipo d’atteggiamento“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *