Champions League: Napoli-Liverpool 2-0, Mertens e Llorente a segno

Nella prima giornata della fase a gironi della nuova Champions League il pubblico del “San Paolo” aspettava di vedere il Napoli contro i campioni in carica del Liverpool. Alla fine la squadra azzurra ha risposto con una prestazione intelligente e di carattere riuscendo a non concedere troppo agli avversari e andando a segno al momento giusto.

Carlo Ancelotti, tecnico di grande esperienza, ha mandato in campo un gruppo coeso che ha dato segnali incoraggianti anche in difesa dove in questo inizio di stagione sembrava fossero mancate delle certezze. E invece la retroguardia a tenuto benissimo dando prova di straordinaria solidità. Bene anche l’attacco che ha trovato i gol decisivi nel finale di partita.

Insomma, questo Napoli ha compiuto una vera e propria impresa imponendosi per 2-0 sul Liverpool di Jurgen Klopp e dell’ex ‘italiano’ Mohamed Salah. I tre punti arrivano grazie a un calcio di rigore trasformato dal belga Dries Mertens al minuto 82 (per un fallo di Robertson su Callejon) e a una rete di Fernando Llorente (al 92′) che si è vendicato della finale persa con il Tottenham. Nell’altra sfida del Gruppo E il Salisburgo ha superato con un clamoroso 6-2 il Genk.

IL TABELLINO
NAPOLI-LIVERPOOL 2-0
Marcatori: 82′ rig. Mertens (N), 92′ Llorente (N)
Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan (30′ st Elmas), Fabian Ruiz, Insigne (21′ st Zielinski); Mertens, Lozano (24′ st Llorente). A disp.: Ospina, Maksimovic, Ghoulam, Milik. All.: Ancelotti
Liverpool (4-3-3): Adrian, Alexander Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Henderson (42′ st Shaqiri), Fabinho, Milner (21′ st Wijnaldum); Salah, Firmino, Mané. A disp.: Kelleher, Lovren, Gomez, Oxlade-Chamberlain, Lallana. All.: Klopp
Ammoniti: Robertson, Milner (L); Llorente (N)
Espulsi: nessuno
Arbitro: Brych (Germania)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *