Brescia Calcio: Corini non accetta la sconfitta con il Bologna

Il Brescia di Eugenio Corini avrebbe voluto ben diverso esordio in casa nella stagione del ritorno in Serie A, ma alla fine il risultato contro il Bologna è stato di quelli da dimenticare. Dopo il vantaggio per 3-1, anche con l’espulsione di Dessena, le “Rondinelle” sono precipitate a terra perdendo per 3-4.

Il tecnico dei bresciani però non ci sta e ha spiegato: “Abbiamo fatto un primo tempo di grande qualità, sviluppando bene le nostre giocate e facendo tre gol. Nella ripresa abbiamo avuto un buon approccio e l’espulsione ci ha tolto un calciatore fondamentale come Dessena, non avendo calciatori in panchina in grado di sostituirlo“.

Corini ha poi concluso sottolineando: “Peccato perché il 3-3 è arrivato sugli sviluppi di un corner e potevamo fare meglio. Siamo rimasti un po’ corti in panchina, qualcuno mi ha chiesto il cambio e ho cercato una quadra con i calciatori a disposizione: purtroppo tra caldo e merito degli avversari abbiamo sofferto. La prestazione complessiva meritava un risultato diverso“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *