Progetto SPAL: restare in Serie A per molto tempo

La SPAL ha iniziato la stagione nel peggiore dei modi, con due sconfitte consecutive, ma questo non deve allarmare la tifoseria. La dirigenza estense, infatti, crede nel gruppo assemblato in estate e nella permanenza nella massima serie anche per le prossime stagioni. Anche la riconferma in panchina di Leonardo Semplici è un segnale forte alla piazza, un segnale che dovrà però presto tradursi in punti per la classifica.

A livello di mercato in entrata sono stati fatti alcuni aggiustamenti, ma forse l’allenatore avrebbe gradito qualcosa di più. Ora però bisogna lavorare con chi c’è e rimboccarsi le maniche. Il presidente della società ferrarese, Walter Mattioli, ha parlato del progetto per il presente e per il futuro: “Vogliamo rimanere in A. Prossimi tre anni stupendi“.

Il numero uno della SPAL ha specificato: “I prossimi tre anni saranno stupendi, non solo sotto l’aspetto dei risultati. Siamo una società che sta facendo le cose in modo serio e programmatico, secondo le proprie disponibilità. Nei prossimi giorni, sentirete parlare di noi anche per altri motivi e riconoscenze che ci verranno attribuite. Vogliamo rimanere in Serie A e vogliamo continuare a mantenere quel rapporto eccezionale che ci lega con la città e la tifoseria“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *