Barcellona: Messi non vuole parlare di rinnovo

Negli ultimi anni il calcio mondiale è stato monopolizzato da due giocatori in particolare: il primo ora indossa la maglia della Juventus e risponde al nome di Cristiano Ronaldo, mentre l’altro, un certo Leo Messi, non ha mai tradito la maglia del Barcellona, o almeno, non lo ha ancora fatto.

Qualcuno, infatti, comincia a parlare della possibilità che il talento argentino possa decidere di far valere la clausola che la dirigenza blaugrana gli ha concesso al termine di questa stagione, e cioè liberarsi a parametro zero per accettare una qualsiasi altra sfida sportiva. Un rischio per il presidente Bartomeu, ma anche un gesto di fede verso un calciatore che dal Barcellona ha avuto tutto.

Per Messi si parla di rinnovo, ma proprio la “Pulce” ha personalmente allontanato l’argomento sottolineando: “Rinnovo? Ci pensa papà ma non abbiamo parlato col Barcellona. La mia idea è restare qui finché il fisico me lo permette. Per il resto, la questione contratto non è una cosa che mi preoccupa né la gestisco personalmente perché ci pensa mio padre col presidente. Io posso solo trasmettere i miei pensieri. Ovviamente voglio vincere. E voglio farlo in questo club. È la mia casa, non ho intenzione di andarmene ma voglio continuare ad essere competitivo e vincere. Migliorare il contratto? Se ne occupa mio padre, ma non abbiamo parlato col Barcellona. Me lo avrebbe detto altrimenti“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *