Calciomercato Juventus: Benatia è stato a un passo dal ritorno

La Juventus ha perso per buona parte della stagione il suo capitano Giorgio Chiellini, sfortunato protagonista di un brutto infortunio in allenamento che lo costringerà a stare lontano dai campi da gioco per un periodo di 5-7 mesi. La Juventus per questo non cambierà i propri piani, ma ha deciso di trattenere Daniele Rugani.

Un ex bianconero, Mehdi Benatia ha parlato della squadra e di quanto gli manchi il campionato italiano: “L’Italia e la Serie A? Sì, avverto la mancanza ma il calcio non è mai stata l’unica cosa che conta per me. E’ stato un grande piacere giocare in Italia come ho sempre dichiarato, mi mancano gli amici che ho conosciuto nelle squadre in cui ho giocato e adesso, purtroppo, non riesco molto a vederli perché sono lontano. Però, appena posso, non mi perdo una loro partita e li guardo sempre”.

Il difensore ha anche rivelato di essere stato vicino al ritorno: “La voce di un mio possibile ritorno alla Juventus? Sì, era veritiera. Ho parlato con il direttore Fabio (Paratici ndr) che mi aveva chiesto la disponibilità a vestire nuovamente la maglia della Juventus, ovviamente il mio problema non era né con lo spogliatoio né con la società bensì con Allegri che mi faceva giocare molto poco rispetto a quanto mi aveva inizialmente detto. La Juve stava cercando un difensore e non era sicura di poter prendere de Ligt, io ho risposto di star bene qui in Qatar e che non avevo fatto questa scelta per tornare indietro cinque mesi dopo. E ho aggiunto, parlando con Fabio, che se c’era bisogno potevamo risentirci e vedere insieme quel che si poteva fare. Dopo, sono riusciti a prendere il difensore e per fortuna non ho dovuto prendere una decisione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *