Cagliari Calcio: Giovanni Simeone ringrazia la Fiorentina

Giovanni Simeone, dopo un’annata disgraziata che ha visto la Fiorentina lottare per non retrocedere fino all’ultima giornata di campionato, ha accettato di buon grado di lasciare la squadra toscana per un nuovo progetto. Il calciatore argentino, che in passato aveva mostrato numeri importanti tanto da essere accostato anche a grandi club europei, ora riparte dalla Sardegna.

Il “Cholito” però non dimentica e dopo due stagioni, 74 presenze e 22 reti segnate, ha deciso di ringraziare tutto l’ambiente viole per il tempo passato insieme: “Ciao Firenze. È l’ora dei saluti. È l’ora dell’addio. Nel mio fare silenzioso, nel mio provare a non essere mai invasivo e mai di troppo, questa città l’ho sentita mia. L’ho apprezzata, visitata, scoperta e amata. A modo mio. E l’ho rispettata”.

“Così come ho rispettato una maglia unica al mondo. Perché il ‘viola’ e la ‘viola’ segna la vita di tutti, ed ha segnato anche la mia di vita. Non ho ne rimorsi e ne rimpianti. 745 giorni, 5624 minuti, 22 gol dopo, svesto la ‘9’, e mi siedo idealmente in curva, perché da ora, e per sempre, sarò tifoso della Fiorentina. E lo sarò sempre a modo mio, in modo discreto ma intenso. Siete e sarete per sempre una parte di me. Grazie Fiorentina Grazie Firenze. A presto. Gio Simeone”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *