Calciomercato SPAL: Saponara non è un obiettivo

La SPAL non vuole perdere tutti i migliori giocatori che nella passata stagione hanno permesso agli estensi di salvarsi con alcune giornate di anticipo. Tra i giocatori che la dirigenza vuole trattenere a tutti i costi c’è l’attaccante Andrea Petagna che a suon di gol ha attirato su di se le attenzioni di molte società.

La dirigenza ferrarese vuole tenere il giocatore a meno di offerte economiche irrinunciabili. Nel frattempo il Direttore sportivo della SPAL, Davide Vagnati, ha fatto il punto a riguardo della situazione di alcuni giocatori: “Ci auguriamo che nasca una squadra interessante, sappiamo che ogni stagione è difficile e dobbiamo stare uniti con il nostro pubblico. Salvarsi in A, specie per una realtà come la nostra, non è mai felici. Siamo felici di aver preso D’Alessandro, Berisha e Igor“.

Il dirigente ha anche aggiunto: “Petagna e Fares? Tutti gli allenatori vogliono i migliori giocatori possibili. Fares ha grande potenzialità e siamo stra-convinti che farà ancora meglio. Sarebbe sbagliato, anche per la sua crescita, fare uno step diverso e abbiamo intenzione di farlo rimanere. Petagna ha dimostrato di essere un grande attaccante e cercheremo di tenercelo stretto. Saponara? No, non ci interessa. Non rispecchia il nostro schema tattico, con le caratteristiche differenti in rosa c’è già Jankovic. Saponara è un grande giocatore ma non rientra nei nostri canoni“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *