Juventus-De Ligt ci siamo: Sarri chiamato dal difensore olandese

Matthijs De Ligt continua a far parlare di se e del suo futuro. Il difensore centrale dell’Ajax sta per firmare il contratto con il suo nuovo club e i colori della maglia che indosserà saranno al 99,99% quelli della Juventus. Il giocatore, che nella passata stagione si è messo in evidenza con i “Lancieri”, ha fatto la sua scelta.

Questo, almeno, è quanto trapela dagli ambienti juventini e non visto che l’indiscrezione delle ultime ore ha portato alla luce una presunta telefonata che lo stesso De Ligt avrebbe fatto al nuovo allenatore della “Vecchia Signora”, Maurizio Sarri. Secondo quanto emerge, dunque, proprio il diciannovenne olandese avrebbe voluto sentire il tecnico per sapere come la squadra giocherà.

De Ligt avrebbe telefonato a Sarri per domandargli: “Come giocheremo?“. La squadra lo aspetta, così come tutto il popolo bianconero, un giocatore che potrebbe essere il colpo di mercato della Juventus per i prossimi dieci anni almeno, un giocatore capace di dare garanzie assolute. Per la società di corso Galileo Ferraris una operazione importante (si parla di una cifra complessiva di quasi 80 milioni di euro), ma a Torino hanno capito che per puntellare la retroguardia uno come De Ligt è fondamentale. In molti sono solo in attesa dell’annuncio ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *