Boca Juniors: De Rossi chiamato dal presidente Angelici

La Roma in due anni si è liberata di due pesi ingombranti come Francesco Totti e Daniele De Rossi. Il primo, almeno in principio, era rimasto come dirigente, ma il caos delle ultime settimane ha portato anche il “Pupone” ad allontanarsi definitivamente dalla piazza calcistica che gli ha dato tutto e alla quale lui ha dato la sua vita di calciatore.

Il presidente dei giallorossi James Pallotta sta cercando di rifondare la squadra, ma attenzione a quello che potrebbe accadere nella prossima stagione agonistica. Nel frattempo c’è chi deve pensare al futuro, proprio come l’ex “Capitan Futuro” che sembra destinato a giocare ancora, ma lontano dal campionato italiano.

Alcune settimane fa sembrava vicino il suo passaggio al Boca Juniors, poi qualcosa ha bloccato il trasferimento. Adesso, a distanza di tempo, e con un De Rossi forse pronto a fare un salto in Argentina, l’operazione potrebbe andare in porto. A dirlo è stato personalmente il presidente della società sudamericana, Daniel Angelici, sottolineando: “Ho sempre saputo che la trattativa per De Rossi fosse difficile. Burdisso ha fatto un ottimo lavoro con lui. Spero che venga perché è un giocatore di esperienza. Mi piacciono i calciatori come lui che pensano al Boca come un’alternativa“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *