Fiorentina: Commisso vuole aumentare i ricavi per comprare top players

La Fiorentina sta lavorando per il proprio futuro. Il nuovo gruppo dirigenziale sta cercando di trovare i giusti equilibri, anche finanziari, per riuscire a costruire una squadra in grado di vincere sia in Italia che a livello internazionale. Ecco perchè il presidente Rocco Commisso ha fatto capire in quale direzione vuole andare.

Non può essere fatto tutto da un giorno all’altro, non siamo il Milan o la Juventus, ma è parte della nostra strategia sviluppare il marchio e aumentare i ricavi per comprare giocatori migliori. I flussi di entrata in serie A sono circa un terzo della Premier League e vedo molte opportunità“, ha spiegato il numero uno viola.

Commisso ha anche aggiunto: “Essere lontano dall’Europa? Quello del Liverpool ha appena vinto una Champions League, e non possiede una squadra di baseball a Boston? Pensate che John Henry vada a Liverpool ogni partita? Ho intenzione di esserci molto: non tutti i giorni, non tutte le settimane, ma molto. Però ho bisogno di imparare: non ho intenzione di promettere troppo. Il Franchi? Ho intenzione di investire e vincere qualcosa oltre a spendere per le infrastrutture, compreso lo stadio esistente. Dobbiamo migliorarlo“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *