Juventus-Higuain: Sarri apre ad una clamorosa permenenza

Maurizio Sarri si è presentato alla stampa nella giornata di ieri, in un ruolo, quello di allenatore della Juventus, che lui stesso ha considerato come il coronamento della carriera. Ma il neo tecnico bianconero è stato anche imbeccato su alcuni temi di mercato, uno dei quali, a lui molto caro, riguarda l’attaccante Gonzalo Higuain.

L’ex tecnico del Chelsea ha spiegato: “I giocatori che ci possono cambiare la squadra sono quelli offensivi, poi abbiamo bisogno di grandi giocatori ovunque. Negli ultimi 30 metri di campo ci sono giocatori in grado di fare la differenza e altri bravi. Ronaldo, Dybala e non solo. I giocatori che fanno la differenza sono quelli che hanno talento e bisogna partire da loro“.

Higuain? Non ho nominato né Higuain né Mandzukic, ma sono solo andato per esempi e non volevo dimenticare nessuno. Al Pipita voglio molto bene, lo sapete tutti e dipende da lui. Qui c’è una serie di dirigenti che segue i calciatori da anni e quindi è anche il caso che sia io ad ascoltare molto loro per le valutazioni. Forse non per Higuain, che conosco molto bene anche io, ma sugli altri loro li conoscono meglio di me“, ha sottolineato Sarri. Che per il giocatore argentino possa esistere una possibilità di permanenza alla Continassa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *