Napoli: Milik vuole diventare sempre più decisivo

Il Napoli dell’ultima stagione ha conquistato il secondo posto finale in campionato quando nella griglia d’Agosto era dato dietro a Inter e Roma. Alla fine un risultato importante con Carlo Ancelotti al suo primo anno da allenatore della formazione partenopea. Quest’anno il presidente Aurelio De Laurentiis farà degli investimenti anche se in attacco c’è una garanzia chiamata Arkadiusz Milik.

L’attaccante polacco, dopo anni vissuti ai margini a causa di infortuni molto gravi, in questa stagione ha dimostrato di avere tutti i numeri per poter fare molto bene. La sua annata, infatti, si è conclusa con 20 gol segnati in 44 presenze complessive tra campionato e coppe varie.

Proprio lui, parlando di passato e futuro ha detto: “E’ stata una buona stagione, soprattutto intera e per questo sono molto contento. Non tutti sono in grado di tornare così dopo due infortuni al ginocchio. Alla fine potevo essere più efficace, altri gol mi avrebbero dato più fiducia, ma sono convinto che la prossima stagione sarà migliore. Infortuni? Hanno frenato la mia crescita, ma ormai è il passato. Non posso continuare a pensare come sarebbe andata e così via, sono contento sul presente. Aspettative? Sono sempre state alte, non sempre le ho potute soddisfare per motivi di salute. So di avere un grande potenziale, posso far vedere ancora di più ed ho solo bisogno di tempo“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *