Premier League: Manchester City campione d'Inghilterra

Liverpool secondo a un solo punto dai Citizens

Era il grande obiettivo stagionale del Liverpool, ma alla fine a fare festa è stato il Manchester City. La formazione allenata da Pep Guardiola ha conquistato la Premier League vincendo all’ultima giornata in casa del Brighton per 4-1. Un successo che tiene a distanza minima di un punto, ma fondamentale, i “Reds”.

Nulla da fare quindi per il gruppo di Jurgen Klopp che nonostante il 2-0 sul Wolverhampton ha dovuto dire addio a quel successo in campionato che manca ormai da troppo tempo. I “Citizens” sono così campioni d’Inghilterra per la sesta volta nella loro storia. La squadra, come detto, porta a casa il titolo grazie al successo scaturito per merito delle reti segnate da Aguero, Laporte, Mahrez e Gundogan. 98 punti finali che addolciscono l’eliminazione del City dalla Champions League.

Tutto inutile per il Liverpool che nonostante il 97 punti in classifica non è riuscito a fregiarsi del titolo di campione. Mai, infatti una squadra era arrivata a questa quota senza festeggiare la vittoria del campionato. Per la squadra di Liverpool sicuramente una grande amarezza per una Premier League che ormai sembra stregata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *