Manchester City: Bruno Fernandes vicino, pronti 55 milioni

Lui è Bruno Fernandes e con la maglia dello Sporting Lisbona ha dimostrato di essere un vero e proprio campione. Il calciatore, passato anche dal campionato italiano grazie a Udinese e Sampdoria, ha poi deciso di migrare in Portogallo dove ha scoperto di essere un vero e proprio top player.

Trentuno reti segnate in stagione per un record clamoroso che sta spingendo il Manchester City ad assicurarselo. Il club britannico ha deciso di puntare sul calciatore offrendo ai lusitani ben 55 milioni di sterline. Secondo in ben informati le parti sarebbero davvero vicine con il calciatore pronto a provare l’esperienza in Premier League con i “Citizens”.

Cristiano Giaretta, Direttore sportivo del CSKA Sofia ed ex dirigente in Italia con Novara, Udinese e Ascoli, del giocatore ha raccontato: “Bruno Fernandes era un ramoscello, sembrava si spezzasse a metà da un momento all’altro. Andai a vederlo, giocava nel Boavista, squadra titolata che però era in terza divisione a causa di problemi societari, era in bancarotta. Nell’academy c’era questo ragazzino che colpiva per le qualità. Ma allo stesso tempo sembrava impossibile potesse giocare a calcio a un certo livello. Venne preso perchè l’investimento era conveniente. O meglio, non era rischioso. Lo abbiamo preso per 20 mila euro, era un rischio calcolato, accettabile“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *