Bologna: Calabresi lancia l'assalto al Parma

Il Bologna ha dovuto lasciare per strada tre punti contro il Milan, perdendo anche due giocatori, squalificati, per il match casalingo di lunedì prossimo contro il Parma. Sinisa Mihajlovic ha fatto ben capire di non essere stato soddisfatto di quanto visto al “Meazza”, ma ora bisogna voltare pagina e pensare ai cugini “Ducali”.

A dire la sua è intervenuto anche il terzino destro dei felsinei Arturo Calabresi, che ha sottolineato il suo pensiero dopo il ko con il Milan: “Dispiace perchè alla fine ci sono saltati nervi e questo non deve accadere, ma ciò è scaturito proprio dalla voglia di vincere. Ripartiamo dalla reazione e dalla prestazione che abbiamo fatto. Siamo abituati a giocarci partite decisive da tre mesi a questa parte quindi quella di settimana prossima non fa eccezione“.

Il giocatore ha aggiunto: “Io personalmente prima giocavo un po’ di più, adesso un po’ di meno: non ho subito il cambio di allenatore, ero a disposizione allora come oggi. Chiaramente l’obiettivo di ogni giocatore è ritagliarsi spazio e trovare continuità: finora non ci sono riuscito ma lavoro con umiltà cercando di migliorare. Chiaro è che è più facile lavorare quando si gioca con continuità, ma si deve lavorare anche quando si sta in panchina in guardare, e lo faccio volentieri“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *