Champions League: Ajax-Tottenham 2-3, Lucas Moura tris, Lancieri addio

Gli Spurs passano in rimonta e volano in finale con il Liverpool

In una sfida incredibile il Tottenham, contro ogni pronostico, è riuscito a ribaltare una situazione che pareva irrimediabilmente compromessa. L’Ajax, dopo il vantaggio dell’andata per 1-0 in quel di Londra, sfruttando il fattore campo hanno dominato per metà incontro lasciando presagire che in finale ci sarebbero andati proprio i “Lancieri” e invece, nella ripresa, ecco accadere l’impossibile.

Il Tottenham, dopo il 2-0 in favore degli olandesi arrivato grazie a De Ligt e Ziyech, nel secondo tempo inizia la propria rimonta. Tra il 54′ e il 56′, infatti, è Lucas Moura a caricarsi gli “Spurs” in spalla e a segnare una doppietta che riequilibra la sfida. I britannici tentano l’assalto finale alla ricerca del gol qualificazione e al 96′ è ancora Lucas Moura a siglare la rete del ‘ribaltone’.

Termina così 3-2 per gli inglesi guidati in panchina da un incredulo Pochettino, che dopo il fischio finale si inginocchia sul terreno di gioco quasi a ringraziare il cielo. Il Tottenham spegne così i sogni di gloria di un Ajax che esce dalla manifestazione tra gli applausi. La finalissima del “Wanda Metropolitano” di Madrid sarà così tra il Liverpool e il Tottenham, spezzando un’egemonia spagnola che durava da cinque stagione. La prossima squadra a sollevare la coppa dalle grandi orecchie sarà inglese.

IL TABELLINO
AJAX-TOTTENHAM 2-3
Marcatori: 5′ De Ligt (A), 35′ Ziyech (A), 54′ Moura (T), 56′ Moura (T), 96′ Moura (T)
Ajax (4-2-3-1): Onana; Mazraoui, De Ligt, Blind, Tagliafico; Schone (15′ st Veltman), De Jong; Ziyech, Van de Beek, Tadic; Dolberg (22′ st Sinkgraven).
A disp.: Varela, De Wit, Huntelaar, Magallan, Traore. All.: Ten Hag
Tottenham (4-2-3-1): Lloris, Trippier (36′ st Lamela), Vertonghen, Alderweireld, Rose; Wanyama (1′ st Llorente), Sissoko; Eriksen, Son, Alli; Lucas.
A disp.: Gazzaniga, Davies, Dier, Foyth, Skipp. All.: Pochettino
Ammoniti: Sissoko, Rose (T); Dolberg, Ziyech (A)
Espulsi: nessuno
Arbitro: Brych (Germania)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *