Calciomercato Torino: Niang e Ljajic non rientrano nel progetto

Il Torino, pareggiando il derby in campionato contro la Juventus, è rimasto attardato sulle avversarie per quel che riguarda la possibile qualificazione alla prossima edizione della Champions League. I granata, dimostrando di avere grande carattere, hanno dato un forte segnale al loro presidente.

Urbano Cairo, parlando della squadra, ha infatti sottolineato: “Da parte mia c’è la volontà di tenere i migliori giocatori come fatto l’anno scorso e puntellare la squadra in quelle posizioni dove potrebbe essere giusto migliorarsi anche se sono già molto soddisfatto della squadra, che ha fatto bene fino a qua“.

Parole sicuramente importanti che lasciano ai margini giocatori di proprietà del Torino, come Adem Ljajic e M’Baye Niang, che dopo i rispettivi prestiti all’estero saranno ceduti a titolo definitivo. Cairo, parlando dei suoi attuali calciatori, ha aggiunto: “Se hai giocatori ottimi come ce li abbiamo noi, che lavorano da molto tempo con un mister bravissimo come Mazzarri, tutto questo diventa un valore aggiunto straordinario che può portare a fare cose eccellenti“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *