Calciomercato Juventus: Cristiano Ronaldo ammicca al Real Madrid

Nelle ultime due partite di campionato, oltre che nelle ultime partite di Champions League, la Juventus ha avuto un comune denominatore chiamato Cristiano Ronaldo. E’ stato l’attaccante portoghese a segnare tutte le reti dei bianconeri cosa che deve far pensare molto e che dovrebbe essere comunque un importante monito per il futuro.

E se a questo ci si aggiungono le dichiarazioni d’affetto di “CR7” verso la piazza di Madrid che tanto gli ha dato in nove anni ecco che il pericolo potrebbe clamorosamente essere dietro l’angolo. Il campione lusitano sarebbe ancora gradito dai tifosi del Real Madrid, notizia che ha inorgoglito Ronaldo.

Il giocatore, ora protagonista con la maglia della Juventus, in merito ai messaggi d’affetto ricevuti ha detto: “Gli spagnoli mi hanno trattato bene, volevo dare loro dei posti di lavoro a prescindere dai miei problemi col fisco. Ma vado a testa alta, so che la gente mi vuole bene, sa che ho dato molto al Real e che il Real mi ha dato altrettanto. Per strada mi dicono: ‘Cris, torna a casa, questa è sempre casa tua’. Mi piace sentirlo“.

Il super campione portoghese ha anche aggiunto: “Io vedo il calcio come una missione: andare in campo, vincere, migliorarmi. Non nego che alle volte mi dà fastidio e mi stanca dover dimostrare tutti gli anni che sono bravo. Ma ho quello che ho grazie a questa pressione di dover dimostrare sempre qualcosa, anche a chi mi sta intorno. La gente sta sempre a giudicarti: ‘E’ finito ormai, ha 33, 34, 35 anni, dovrebbe smettere’. E tu vuoi sorprenderli. So che mi vedono come una persona che non puo’ mai avere un problema ma perché identificano il successo col denaro. Come può essere triste Cristiano se è ricco? Ma lo capisco e so che sono lì col fucile puntato aspettando che io sbagli un rigore o una partita cruciale. Fa parte della vita e devo essere preparato“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *