Parma Calcio: Brazao vuole seguire i passi di Buffon

Gabriel Nascimento Resende Brazao, portiere attualmente in forza al Parma dove è arrivato anche grazie al lavoro svolto in parallelo dall’Inter, potrebbe diventare il prossimo fenomeno del calcio europeo. Del ragazzo, infatti, si parla molto bene, e si pensa che possa addirittura arrivare ai livelli del connazionale Alisson, ora al Liverpool.

Gabriel Brazao, ha raccontato: “Da bambino facevo l’attaccante, ma a 8 anni ho scoperto che mi piaceva giocare in porta e ho cambiato ruolo. Avevo capito che non ero molto portato in attacco e sia i miei amici che i miei allenatori mi hanno consigliato di provare tra i pali, è stata la scelta migliore“.

L’estremo difensore, parlando a tinte gialloblu ha poi aggiunto: “Taffarel mi ha parlato bene del club e della città. È una leggenda in Brasile e ho avuto la fortuna di poter lavorare con lui in nazionale, quando mi ha chiamato il Parma sapevo che era qui che volevo venire. Sepe, Frattali e Bagheria, oltre al preparatore dei portieri Bartoli, mi stanno aiutando tantissimo. Sono gentilissimi. Con loro parlo italiano, mentre Bruno Alves che parla la mia lingua è un grande amico e mi sta aiutando molto. L’esordio? Tutto ha il suo tempo, adesso penso solo al allenarmi e a crescere. I miei modelli? Buffon, Fabio (leggenda del Cruzeiro, ndr) e Julio Cesar. Sono questi i miei idoli, ho sempre sognato di essere come loro da quando sono piccolo. Mi piacciono tutti e tre: non so a chi assomiglio di più, ma ho qualcosa di ognuno di loro. Anche se preferisco essere me stesso“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *