UFFICIALE Real Madrid: Zidane nuovo tecnico, ecco perchè

Il Real Madrid ha nuovamente svoltato e questa volta il presidente Florentino Perez ha deciso di tornare all’antico, ma non troppo. Con l’esonero di Santiago Solari, infatti, ecco arrivare anche la contemporanea ufficialità del ritorno sulla panchina delle “Merengues” di Zinedine Zidane.

Il francese ha accettato di fare ritorno a Madrid, dopo un periodo di pausa, nonostante al “Santiago Bernabeu” non ci sia più il trascinatore Cristiano Ronaldo. L’allenatore, alla presentazione, ha detto: “Sono felice di essere tornato a casa, è un giorno speciale per tutti“.

Il transalpino, che era anche nel mirino della Juventus, ha aggiunto: “Le sensazioni sono positive e ora penso solo a lavorare. Sono tornato perché me l’ha chiesto il presidente. Penso a finire bene questa stagione e a preparare la prossima: bisogna lavorare“.

Il tecnico, riparte così sette mesi dopo il suo addio, annunciando: “Sono qui perché amo questo club come molti. Appena mi ha chiamato Florentino Perez ho pensato a tornare, questo è stato il mio unico pensiero. Non potevo dire di no a lui. È una grande responsabilità. Sappiamo che tutti quelli che sono qui amano il club. Io sono uno in più. Non dimentico ciò che abbiamo vinto, ma nemmeno le cose che potrei aver sbagliato. Metterò tutto ciò che ho dentro per far ripartire la squadra. Ho avuto diverse proposte, ma non volevo un’altra squadra. Volevo essere qui“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *