Europa League, sedicesimi: Rapid Vienna-Inter 0-1, ci pensa Lautaro (Il Tabellino)

Con tanti problemi di spogliatoio l’Inter è volata a Vienna per disputare un match di Europa League che poteva nascondere delle insidie e invece ecco spuntare il solito, ormai va detto, Lautaro Martinez, bravo a procurarsi e a trasformare il rigore che segna la gara.

L’andata dei sedicesimi di finale di Europa League ha visto un’Inter con molte defezioni, prima su tutte quella dell’attaccante argentino Mauro Icardi, ma pronta a reggere l’urto del Rapid Vienna incoraggiato dal pubblico di casa. Nel secondo tempo Handanovic (neo Capitano), con un intervento portentoso su Knasmullner ha salvato il risultato.

IL TABELLINO
RAPID VIENNA-INTER 0-1
Marcatori: 39′ rig. Martinez
Rapid Vienna (4-2-3-1): Strebinger; Potzmann, Sonnleitner, Hofmann, Bolingoli; Grahovac (20′ st Knasmullner), Ljubicic ; Thurnwald (8′ st Schobesberger), Schwab, Ivan; Berisha (39′ st Murg). A disp.: Knoflach, Muldur, Martic, Auer, . All.: Kuhbauer.
Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cedric, De Vrij, Miranda, Asamoah; Vecino, Borja Valero; Politano (33′ st Candreva), Nainggolan (36′ st D’Ambrosio), Perisic; Martinez. A disp.: Padelli, Ranocchia, Schirò, Nolan, Roric. All.: Spalletti.
Ammoniti: Sonnleitner, Hofmann, Berisha, Potzmann (R); Martinez, Cedric, D’Ambrosio, Candreva (I)
Espulsi: nessuno
Arbitro: Stieler (Germania)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *