Sampdoria: Saponara felice con i blucerchiati

La Sampdoria, grazie al lavoro del tecnico Marco Giampaolo e quello dei giocatori che hanno seguito le sue indicazioni, è arrivata ad un livello di gioco importante che ha permesso al gruppo blucerchiato di distinguersi in campionato con prestazioni davvero importanti.

Il premio per tutti è il risultato che Fabio Quagliarella ha raggiunto segnando gol a grappoli come non aveva mai fatto in carriera. E a parlare positivamente della squadra del presidente Massimo Ferrero è intervenuto anche il giocatore Riccardo Saponara, che ha detto: “Se devo essere sincero giocare nella Sampdoria è un concetto che un calciatore percepisce anche da avversario. Quando entri a Marassi provi un’emozione particolare, molto emozionante e il pubblico riesce a darti sempre tantissima carica“.

Il trequartista ha aggiunto: “Un po’ di tempo fa la mia vita era calcio e basta, sia nei momenti belli che in quelli brutti. Tutte le emozioni erano lì, senza valvola di sfogo ma in realtà è fondamentale avere anche altri interessi, in modo da portare in campo quello che siamo anche fuori. Seguo l’arte, la musica e vivo la vita a pieno, dove il calcio è una parte da vivere in maniera importante. L’ultimo anno è stato molto intenso sotto tutti i punti di vista, adesso ho trovato la serenità e si vede anche in campo. Per me è importante giocare ma non è la quantità di minutaggio a fare la differenza, penso solo alla qualità“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *