Calciomercato Napoli: De Laurentiis pronto alla rifondazione

Con una Juventus che corre veloce il Napoli di Aurelio De Laurentiis sembra sempre rimanere indietro, forse troppo, visto che la scorsa estate i bianconeri sono riusciti a portare a Torino un fenomeno del calibro di Cristiano Ronaldo. Il portoghese ha cambiato gli equilibri in maniera definitiva facendo allontanare i partenopei dal vertice della classifica.

Ora il numero uno degli azzurri è al lavoro per ridurre nuovamente il gap e per cercare di infastidire la “Vecchia Signora” verso la conquista dello scudetto. ADL puterà sicuramente su due grandi campioni anche se al momento i nomi sono top secret, ma la certezza di molti è che nella prossima estate a Castel Volturno si vedranno dei top players.

Intanto il presidente ha raccontato la sua visione della squadra, con i migliori giocatori che non sono mai stati messi sul mercato: “Il Napoli è sempre sul pezzo. Un allenatore deve sperimentare tutti i calciatori che ha e adesso Ancelotti ha avuto un concreto e sapiente e analitico consultivo di tutte le capacità professionali di ciascun calciatore, di quello che può e quello che non può dare. E’ facile criticare, ma vincere i campionati è difficilissimo perché gli altri non stanno a pettinare le bambole. Si organizzano, acquistano, sono potenzialmente fortissimi sul campo economico. E fanno dei numeri allo stadio superiori al Napoli. Noi abbiamo fiducia nelle nostre potenzialità e ho sempre investito. Sono tre anni che chiudo in rosso il bilancio, ma non me ne pento. Si doveva investire e l’abbiamo fatto. Da quanti anni ci teniamo campioni per Insigne, Mertens, Koulibaly, Albiol, Hamsik? Noi non viviamo di acquisizioni e rivendite immediate come fanno gli altri. Cerchiamo di dare il massimo e tenerci i giocatori perché ci piace vincere“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *