UFFICIALE: Giovinco ha firmato per l'Al-Hilal

E’ ufficiale, ma non tutti se lo sarebbero aspettati, Sebastian Giovinco lascia il Canada per approdare clamorosamente nel campionato dell’Araubia Saudita. L’ex giocatore di Juventus e Parma, dopo l’esperienza con i Toronto FC ha accettato la corte dei sauditi dell’Al-Hilal.

La “Formica Atomica” ha firmato un contratto molto ricco spuntando così un nuovo ingaggio con i sauditi dell’Al-Hilal di circa 11 milioni di euro a stagione. Giovinco, che nella Major League Soccer americana ha segnato ben 83 gol, all’età di 32 anni ha dunque fatto la sua scelta.

L’addio dell’italiano al club di MLS ha avuto qualche strascico visto quanto scritto dallo stesso Sebastian nel suo profilo Instagram: “Sfortunatamente, il mio desiderio di restare si è scontrato con un cambio di direzione dell’attuale gestione del Toronto. Per due anni ho cercato di prolungare il mio contratto, ma la dirigenza era riluttante. Recentemente, dopo aver rifiutato di esercitare l’opzione di rinnovo per il 2020, il club mi ha offerto un accordo che ho reputato inaccettabile. Potrebbero dire che sono partito per un accordo più redditizio, ma non è questo il caso. La loro offerta e la mancanza di trasparenza sono un chiaro messaggio. Sembra che la società preferisca concentrarsi su cose diverse dal puro desiderio di vincere. Dopo aver sviluppato il marchio e innalzato la reputazione complessiva, il Toronto, sia in patria che all’estero, sembra che non abbia più uno scopo. Ringrazio tutti i tifosi, resterete sempre nel mio cuore“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *