Sampdoria: Regini chiede una conferma al gruppo blucerchiato

La Sampdoria della prima parte di stagione, in periodo di bilanci, è stata una squadra capace di tenersi in linea di galleggiamento senza particolari problemi. Il tecnico dei doriani Marco Giampaolo ha dato il suo equilibrio alla squadra che alla fine ha risposto per il meglio.

Vasco Regini, difensore della Sampdoria, ha detto: “L’infortunio? Già prima della risonanza avevo intuito la gravità dell’infortunio. Nella malasorte, sono stato quasi contento che oltre al crociato non avessi subìto altri danni. Io ci ho messo la volontà, ma chi ha lavorato intorno a me, dal professor Borino a tutti i fisioterapisti, ha fatto cose egregie. Ma lo sapevo: ricordo bene i recuperi di ex compagni come Viviano e De Silvestri. Sono rimasto ricoverato per dieci giorni, e in quel periodo è nata la mia secondogenita, Maria Vittoria: uno stimolo mentale in più a ritornare in fretta“.

Il difensore blucerchiato ha anche aggiunto: “Super stagione della Samp? Se ripenso alla gestione-Mihajlovic, a livello di punti facemmo addirittura l’andata un po’ meglio, anche se ora siamo più avanti in classifica. Il nostro andamento, però, è sicuramente al rialzo, speriamo di continuare così anche nel ritorno“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *