Genoa: Prandelli amaro, ma Kouamè non si muove

Il Genoa è uscito dal campo del Cagliari con un pugno di mosche che hanno decisamente lasciato l’amaro in bocca al tecnico del “Grifone”. Cesare Prandelli ha sottolineato: “È stata una gara molto equilibrata: siamo dispiaciuti per i primi venti minuti, lì avremmo potuto anche segnare. E sarebbe stata un’altra partita“.

L’allenatore del Genoa ha proseguito: “Ci manca in qualche caso la concentrazione giusta per capire bene alcune situazioni, su questo dobbiamo lavorare ancora. Perché Kouame fuori all’inizio? Ho dovuto tenere conto anche degli ultimi impegni. Mi sembra che però che, anche con meno punte, siamo andati bene e abbiamo creato occasioni, forse anche di più rispetto a quando abbiamo giocato con tre attaccanti“.

Prandelli ha anche aggiunto: “Soddisfatto perché il gruppo mi segue, dobbiamo ancora migliorare, ma possiamo fare ancora molto bene“. L’allenatore potrà però dormire sonni tranquilli visto che la dirigenza ha già confermato che Piatek e Kouamè rimarranno sotto la Lanterna fino al termine della stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *