Europa League, sedicesimi: Lazio-Siviglia, Zurigo-Napoli e Rapid Vienna-Inter

L’Europa League con il suo ultimo turno ha dovuto dire addio al Milan, caduto rovinosamente in casa dei greci dell’Olympiacos. I rossoneri sono così usciti dalla manifestazione, lasciando però spazio ai cugini dell’Inter, precipitati, insieme al Napoli, nel torneo dopo l’eliminazione in Champions League.

L’urna di Nyon, in questo caso, per le tre italiane ha avuto un esito comunque difficile, visto che questa è forse la manifestazioni più complicata, anche a livello mentale. Il Napoli ha pescato lo Zurigo, quarto nel campionato svizzero, e sicuramente non appare come uno spauracchio.

L’Inter se vedrà con il Rapid Vienna che nel campionato austriaco si trova addirittura all’ottavo posto. Peggio è andata alla Lazio che dovrà affrontare il Siviglia; per Correa e Immobile si tratterà di un ritorno al passato, visti i trascorsi in Spagna mentre per Simone Inzaghi sarà un vero e proprio scoglio da superare dato che il clan iberico è esperto nella manifestazione, vinta in ben cinque occasioni. (andata 14 febbraio, ritorno 21 febbraio).

EUROPA LEAGUE
SEDICESIMI DI FINALE

Galatasay-Benfica
Bate Borisov-Arsenal
Sporting Lisbona-Villarreal
Fenerbahce-Zenit
LAZIO-Siviglia
Olympiacos-Dinamo Kiev
Rennes-Real Betis
Celtic-Valencia
Shakhtar Donetsk-Eintracht Francoforte
Malmo-Chelsea
Zurigo-NAPOLI
Krasnodar-Bayer Leverkusen
Slavia Praga-Genk
Rapid Vienna-INTER
Brugge-Salisburgo
Viktoria Plzen-Dinamo Zagabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *