Bayern Monaco: Coman sta valutando un clamoroso ritiro

In casa Bayern Monaco sembra essere arrivato il fatidico momento della rivoluzione. Il club tedesco a fine anno dirà addio in un colpo solo a due campioni del calibro di Frank Ribery e Arjen Robben, che nel corso delle ultime stagioni avevano spostato decisamente gli equilibri in favore dei bavaresi.

C’è chi parla anche di un possibile futuro in Spagna di Robert Lewandowski, ma a fare scalpore in questi giorni sono state le dichiarazioni del centrocampista offensivo Kingsley Coman che ha rivelato: “Dovessi farmi male di nuovo, vuol dire che non sono fatto per vivere a questo livello“.

Il francese ventiduenne ha poi chiarito: “Non accetterei di fare una terza operazione, ne ho abbastanza. Se il mio piede non è fatto per questa vita, vuol dire che ne avrò un’altra, più anonima“. Dunque l’ex esterno della Juventus ha fatto sapere di essere pronto ad appendere gli scarpini al chiodo in caso di nuovo stop. Coman ha ricordato: “È stato un anno molto difficile. Quando mi sono fatto male mi è cascato il mondo addosso. Spero di non dover rivivere quei brutti momenti che ho dovuto affrontare. Dovesse ricapitare ancora, vorrà dire che non sono fatto per vivere a questo livello. Ne ho abbastanza, non accetterei una terza operazione“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *