Bologna a Empoli dopo un ritiro semi-ritirato

Settimana particolare per la squadra di Filippo Inzaghi in una fase cruciale del proprio campionato

 

Non si può negare che la partita che domani il Bologna affronterà ad Empoli è uno snodo cruciale del proprio campionato. Il terz’ultimo posto pesa e la sconfitta subita a Genova contro la Sampdoria è ancora difficile da digerire. Certo si è voluto mitigare l’amarezza con la discreta prestazione fornita in Coppa Italia contro il Crotone, ma il peso delle due prestazioni è decisamente diverso in quanto l’obiettivo primario è il campionato, la Coppa ha un effetto placebo in quanto visto che il prossimo avversario sarà la Juventus è difficile pensare di andare ancora molto avanti.

Ben diversa è l’attesa per il confronto di Empoli ed anche la scelta della società di accettare la richiesta di Inzaghi di sospendere per due giorni il ritiro concordato fa pensare che le idee non sono molto chiare e quindi non è facile capire cosa possa succedere da qui alla riapertura del mercato.

Empoli è sicuramente un nodo importante, uscirne con un risultato positivo vorrebbe dire mantenere ancora lo stato attuale, la sconfitta invece aprirebbe scenari difficili da interpretare. la sensazione è che ad esempio il tecnico sembra più messo in discussione da parte dei tifosi che dalla società per cui lo scenario di un cambio di allenatore al momento non sembra quello più percorribile a meno che non succedesse un vero crac.

Dal canto suo Filippo Inzaghi nelle dichiarazioni conferma di avere fiducia nella squadra e di essere convinto nella sua ripresa. Su di lui, non dimentichiamolo, la società ha fatto una vera e propria scommessa e quindi non c’è nessuna intenzione di perderla.

Intanto si parla di mercato, ma i nomi che circolano non sono quelli che fanno entusiasmare la piazza anche perchè ad oggi il club ha 20 posti over su 21 occupati in lista e quindi se si vuole  acquistare  3 rinforzi qualcuno dovrà uscire. Sicuramente bisognerà piazzare Mattia Destro  e Neuhen Paz, difensore che fino a qui ha trovato poco spazio.

 

Questo L’elenco dei convocati di  Filippo Inzaghi per la partita di Empoli.

Portieri: Da Costa, Pirana (99), Santurro, Skorupski.

Difensori: Danilo, De Maio, Dijks, Gonzalez, Helander, Mbaye, Paz.

Centrocampisti: Donsah, Dzemaili, Krejci, Mattiello, Nagy, Poli, Pulgar, Svanberg.

Attaccanti: Destro, Falcinelli, Okwonkwo, Orsolini, Palacio, Santander.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *