Real Madrid: Asensio non da peso all'addio di Cristiano Ronaldo

In estate il Real Madrid è stato protagonista della clamorosa cessione di Cristiano Ronaldo alla Juventus. Una
operazione che per molti sembrava impossibile, ma che alla fine si è trasformata in realtà grazie alla volontà del
giocatore e del club torinese.

Ma un Real Madrid senza “CR7” non fa preoccupare più di tanto il suo ex compagno Marco Asensio, che ha espresso il suo pensiero: “Se adesso ho più possibilità di giocare dopo la partenza di Cristiano Ronaldo? Per me non cambia molto, ho sempre lavorato con voglia ed entusiasmo per conquistarmi il mio spazio e per ritagliarmi un ruolo importante all’interno della squadra titolare“.

Il calciatore spagnolo, che ha dimostrato di essere un grande campione sia in maglia “Blanca” sia con le “Furie
Rosse”, ha anche aggiunto: “Quest’anno la stagione è iniziata nel modo giusto per me, sto lavorando bene. Quanto è
stato importante avere Zidane come allenatore? Mi ha sempre detto di ignorare le voci che circolano all’esterno, di
non fare troppo caso alle aspettative che spesso si creano attorno ai giocatori del Real Madrid, di pensare alla
famiglia e di ricordarmi sempre dei sacrifici che ho fatto per arrivare a questi livelli“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *