Besiktas: Ljajic ha già dimenticato il Torino

La cessione a fine mercato estivo al Besiktas non ha certo lasciato un segno positivo nel trequartista Adem Ljajic. Il calciatore pensava di essere uno dei nomi più importanti del nuovo Torino di Walter Mazzarri e invece la sua cessione in Turchia ha detto l’esatto contrario.

Il calciatore serbo è stato ceduto con la formula del prestito, ma la reazione dell’ex Torino sembra quella di chi pare intenzionato a non tornare più indietro. Le sue stesse parole fanno comprendere che i colori granata fanno già parte di un passato sepolto.

Non voglio parlare dei soldi e dei dettagli contrattuali. Il mio dovere è dare il massimo sul campo e onorare la maglia del Besiktas. Cercherò di sorprendere tutti e dimostrare che i dirigenti del club non hanno sbagliato a investire e puntare su di me. Il Besiktas è una grande squadra: sono arrivato da poco, ma ho già visto tanta qualità. Tutti quanti mi hanno accolto benissimo. La responsabilità c’è, sono pronto e non mi tiro indietro, non l’ho mai fatto“, ha detto Ljajic.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *