Cagliari: Ionita e Farias per rilanciare i sardi

Quello che si accinge ad iniziare la nuova stagione è un Cagliari rivisto in alcuni uomini, un gruppo che quest’anno non dovrà soffrire per non retrocedere, anzi, l’obiettivo del tecnico Rolando Maran sarà quello di andare il più in alto possibile. Nel frattempo sono arrivate alcune dichiarazioni da parte di Artur Ionita.

Il giocatore rossoblu ha detto: “Sono contento di essere qui per il terzo anno consecutivo. Non si può non provare amore per questa Terra e per questa gente. La Sardegna è magnifica, i tifosi mi danno fiducia ed è una motivazione in più per fare bene. Darò il massimo come ogni anno e spero di riuscire a dare ancora di più rispetto a quanto fatto in precedenza. Ho dato la mia disponibilità a giocare anche da centrocampista puro, ma ora il mister mi sta impiegando da trequartista e mi chiede di fare da raccordo tra centrocampo e attacco, dando una mano in fase difensiva, muovendomi all’interno degli spazi. In questa maniera, più vicino alla porta, posso provare più facilmente la conclusione. Devo migliorare ma penso di poter dare il mio contributo in questo ruolo“.

E dopo Ionita ecco arrivare anche le parole dell’attaccante del Cagliari Diego Farias: “Voglio aiutare la squadra a raggiungere i suoi obiettivi. Puntiamo ad arrivare il più in alto possibile per dare gioia a tutti i nostri tifosi. Personalmente mi auguro di segnare di più. In ogni caso, la squadra viene prima di tutto: se segno dei gol o procuro assist naturalmente mi fa piacere, è una gioia, ma solo se possono essere utili al raggiungimento dei traguardi del Cagliari“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *