Mondiali Russia 2018: Svezia-Svizzera 1-0, Forsberg manda a casa Petkovic (Tabellino)

La Svezia è sempre più la sorpresa dei Mondiali di Russia 2018. La formazione scandinava è infatti riuscita a superare anche gli ottavi di finale battendo per 1-0 la Svizzera guidata in panchina dal C.t. Petkovic (ex allenatore della Lazio). E chissà se la conquista dei quarti di finale serva a riabilitare in parte l’elimazione dell’Italia dalla competizione mondiale.

Quello che conta, per la Svezia, è che alla fine sia arrivato il gol qualificato. A regalare il successo ci ha pensato il sempre più presente Forsberg capace di mandare alle spalle di Sommer sfruttando anche una deviazione decisiva di Akanji. A San Pietroburgo finisce così 1-0 per la Svezia che ora attende la sua avversaria che uscirà dalla sfida tra Colombia e Inghilterra.

IL TABELLINO
SVEZIA-SVIZZERA 1-0
Marcatore: 66′ Forsberg
SVEZIA (4-4-2): Olsen; Lustig (37’ st Krafth), Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Ekdal, Svensson, Claesson, Forsberg (37’ st Olsson); Berg (46’ st Kiese Thelin), Toivonen. A disp.: Guidetti, Johnsson, Helander, Hiljemark, Jansson, Rohden, Durmaz, Nordfeldt, Larsson. Allenatore: Andersson.
SVIZZERA (4-2-3-1): Sommer; Lang, Djourou, Akanji, Rodriguez; Behrami, Xhaka; Shaqiri, Dzemaili (28’ st Seferovic), Zuber (28’ st Embolo); Drmic. A disp.: Moubandje, Elvedi, Freuler, Mvogo, G. Fernandes, Zakaria, Gavranovic, Burki, Lichtsteiner, Schar. Allenatore: Petkovic.
Ammoniti: Lustig (Sve), Behrami (Svi), Xhaka (Svi).
Espulso: Lang (Svi)
Arbitro: Skomina (Slovenia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *