Lazio: De Vrij escluso dalla sfida con l'Inter, Tare accusa

Dopo Inter-Sassuolo in molti erano pronti a firmare l’addio dei nerazzurri alla Champions League, ma la Lazio in casa del Crotone non è andata oltre il pareggio tenendo aperta la fiammella della speranza per tutto il gruppo agli ordini del tecnico di CErtaldo Luciano Spalletti.

L’ultima giornata, quindi, metterà difronte Lazio e Inter in una sfida che per il gruppo nerazzurro avrà un solo risultato utile, la vittoria. Ma Lazio-Inter è anche una sfida fuori dal terreno di gioco visto che il Direttore sportivo interista Piero Ausilio è riuscito a far firmare a Stefan De Vrij un accordo per trasferirsi ad Appiano Gentile.

Il difensore centrale biancoceleste, per colpa di questo risvolto, non dovrebbe essere della partita assicurando all’Inter un piccolo vantaggio. Ecco così arrivare le parole molto polemiche del Direttore sportivo laziale Igli Tare che in merito si è sentito di dire: “Noi dobbiamo guardare solo la nostra strada, non abbiamo mai messo in dubbio l’attaccamento di De Vrij questa maglia. Il ragazzo sa cosa la Lazio gli ha dato e vuole lasciarci con un grande risultato. La notizia del contratto a pochi giorni dallo scontro diretto si poteva evitare, lo si poteva dire un mese fa o meglio alla fine del campionato. Non so se sia stata l’Inter o qualche giornale ma io mi sarei comportato in maniera diversa. Il ragazzo si meritava altro, sono certo che i tifosi lo saluteranno con gli applausi“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *